Accedi al sito
Serve aiuto?

9 regole x la tua libertà finanziaria

9 regole per la tua libertà finanziaria, ignorale a tuo rischio

In questi anni in cui ho insegnato la libertà finanziaria a migliaia di persone, sia come personal coach che con i miei seminari, ho identificato 9 regole che considero fondamentali per un piano di libertà finanziaria.

Sono regole di vario tipo, alcune psicologiche, altre di comportamento, alcune riguardano te stesso, altre riguardano il tuo rapporto con altre persone.

Ecco le mie 9 regole per la tua libertà finanziaria.

1) Trova le ragioni profonde per cui vuoi essere finanziariamente libero

E’ essenziale che tu abbia almeno una buona ragione per volerlo. Non basta un desiderio di essere ricchi o di non lavorare. Ci vuole una ragione forte e profonda altrimenti non riuscirai a sconfiggere tutte le abitudini che, fino a oggi, ti hanno impedito di esserlo.

Puoi identificare le ragioni per cui vuoi diventare finanziariamente libero? Sono ragioni abbastanza forti da sostenerti nel percorso accidentato che ti aspetta?

2) Trova degli “eroi finanziari” da emulare

Emulare i migliori è un modo eccellente di diventare come loro. Se una persona può fare una cosa, tu puoi copiarla e farla anche tu, è assodato. Quindi, cerca qualche persona che sia finanziariamente libera o ricca e scopri quanto più possibile di lei: come si comporta, cosa dice, cosa pensa. Se lo faccio io, puoi farlo anche tu.

In Italia non c’è purtroppo la ricca letteratura di biografie che c’è in inglese, quindi, se sai l’inglese hai centinaia di biografie e di storie da leggere. Altrimenti puoi sempre prendere Alfio Bardolla come esempio leggendo i miei libri! ☺

3) Decidi ogni giorno di essere finanziariamente libero

Credimi, non è semplice essere focalizzati sulla libertà finanziaria. La libertà non è comoda, anche se offre tutte le comodità del mondo. Seguire un comportamento finanziario da classe media è molto più comodo, ma non ti darà mai la libertà finanziaria che desideri.

Per questo motivo è importante che, ogni giorno, tu scelga questa strada difficile, ma ricca di enormi soddisfazioni. E questo significa che, qualsiasi cosa tu faccia, domandati se ti porta verso o lontano dalla libertà finanziaria e, a seconda della risposta, agisci di conseguenza.

4) Scegli con cura i tuoi amici

Questa è una regola che molti trovano difficile da digerire. Gli amici o – meglio – il gruppo dei pari (amici, parenti, conoscenti, concittadini) è un potentissimo elemento di influenza dei nostri comportamenti.

Se i tuoi amici non condividono i tuoi obiettivi di libertà finanziaria, come è molto probabile, non lasciare che la limitatezza delle loro vedute mini i tuoi progetti. Cambia amici, cambia gruppo dei pari, trova persone che condividono il tuo modo di pensare.

Questo è probabilmente uno dei vantaggi principali di seguire i miei seminari. Partecipare alla Libertà Finanziaria per esempio significa conoscere decine di persone che la pensano come te e condividono gli stessi desideri e obiettivi.

5) Paga bene i tuoi consulenti

Una mentalità sbagliata è quella di trovare consulenti che costano poco e comunque pagare il meno possibile. Ma è un errore fatale, se vuoi creare la tua libertà finanziaria.

Come spiego nel mio seminario Investire in Immobili ho creato una squadra di consulenti e specialisti che sono i migliori nei loro rispettivi campi. In questo modo ho il miglior aiuto possibile per i miei investimenti immobiliari e ciò che investo nelle loro parcello lo recupero centuplicato quando faccio un affare.

Risparmia su altre cose (vedi avanti), non sull’aiuto che ti serve a raggiungere la tua libertà finanziaria.

6) Cerca di ottenere qualcosa in regalo

Questa regola sembra smentire la precedente, ma non è così. I questo caso, mi riferisco ai tuoi investimenti. Quando fai un investimento, cerca sempre di ottenere qualcosa di più di quanto ti viene offerto.

Consideralo un regalo di intelligenza finanziaria. Se fai uno stralcio e la banca ti chiede 60.000 euro, cerca di firmare a 50.000. Se stai investendo in opzioni ci sono dei metodi che spiego nei miei seminari di trading in opzioni che ti permettono di avere dei “trade gratis”. Se acquisti spazi pubblicitari per promuovere il tuo business chiedi sempre delle uscite extra o uno sconto ulteriore.

Sembra un cliche’, ma i ricchi sono ricchi anche perché chiedono uno sconto, quando è intelligente chiederlo.

7) Diventa esperto in una formula e poi passa alla successiva

La ricchezza si impara, lo dico sempre. Fare soldi è come preparare una torta: ci sono gli ingredienti e c’è la ricetta. Le prime volte verrà uno schifo, poi comincerai a prendere la mano, a sapere come mescolare gli ingredienti, magari aggiungerai qualche tuo tocco personale e diventerai bravo. Avrai acquisito una formula che puoi replicare per moltiplicare le tue entrate.

A quel punto, puoi imparare una nuova formula, in un mercato diverso, con metodi diversi. Crescendo e diventando una persona finanziariamente, non solo libera, ma anche sempre più forte.

8) Non comprare giocattoli a credito

Come probabilmente sai, io chiamo giocattoli tutte quelle spese che non aumentano il tuo cashflow, ma anzi lo abbassano e ti gratificano provvisoriamente ed emotivamente. A volte va bene concedersi qualche giocattolo e io sono il primo a farlo.

Ma non a credito. Quando voglio una nuova auto sportiva non la compro a rate o con un leasing. Attendo finchè non ho creato il denaro che mi serve per acquistarla – con un nuovo business o investimento – e poi la compro in contanti. E’ un giocattolo, ma non deve mai, ripeto mai, aggiungere del debito cattivo al mio conto economico.

Come dice un mio amico milionario “il vero status symbol non sono le carte di credito platinum, sono i contanti”.

9) Paga te stesso per primo

Ho lasciato per ultima questa regola che è primaria per il tuo comportamento con il denaro: paga te stesso per primo.

Per primo significa prima di tutti: prima dei fornitori, prima delle tasse, prima dell’IVA. Decidi che percentuale di ogni entrata è riservata a te (es: il 20%) e mettila da parte, per esempio in un conto di deposito, pronta per essere usata come investimento o come riserva a seconda della quantità e della tua situazione finanziaria.

Questa regola è importante per due motivi: ti abitua a occuparti del tuo denaro e ti abitua ad avere disciplina con il denaro stesso. Ci saranno magari periodi in cui avrai bisogno di tutto il denaro che guadagni e sarà difficile pagare te stesso: quelli saranno i momenti che costruiranno il tuo carattere relativamente ai soldi e getteranno solide basi per la tua libertà finanziaria. Paga te stesso per primo.

Come vedi, sono regole semplici, ma spesso vanno contro i comportamenti correnti. O, almeno, i comportamenti delle persone che non sono finanziariamente libere, peccato per loro.

Al prossimo appuntamento con la tua libertà finanziaria,

Alfio Bardolla